130 Ipocrisia Frasi Oscar Wilde

L’ipocrisia è un tema ricorrente nelle opere e negli aforismi del celebre scrittore irlandese Oscar Wilde. La sua profonda comprensione della natura umana e la sua arguzia gli hanno permesso di smascherare l’ipocrisia nella società vittoriana nella quale viveva.

In questo articolo sono raccolte 130 frasi di Oscar Wilde sull’ipocrisia, divise per categorie. Le frasi mettono in luce diversi aspetti dell’ipocrisia e i suoi effetti dannosi sulla società e le relazioni umane.

1. Frasi sull’ipocrisia in generale

In questa sezione sono raccolte frasi generali di Oscar Wilde che definiscono cos’è l’ipocrisia e i suoi effetti corrosivi sulla società.

  1. L’ipocrisia è l’omaggio che il vizio rende alla virtù.
  2. La più alta forma di ipocrisia consiste nell’accettare una regola di vita che si sa di non poter osservare.
  3. Non c’è niente al mondo peggiore dell’ipocrisia, e niente di meglio della sincerità.
  4. L’ipocrisia è la virtù dei ladri e degli imbroglioni. È il tributo che il vizio rende alla virtù.
  5. Tra gli ipocriti si annoverano tutti quelli la cui vita ha un difetto fatale: la sua contradizione completa con gli insegnamenti che essi osano dare al mondo.

2. Frasi sull’ipocrisia in politica

Oscar Wilde smaschera senza pietà l’ipocrisia e la falsità della politica con la sua consueta arguzia.

  1. Nella vita moderna l’ipocrisia è la base obbligatoria di tutte le istituzioni rispettabili.
  2. La politica non è l’arte di governare gli uomini bensì quella di ingannarli.
  3. Ogni grande uomo appartiene al suo paese, ma nessun paese gli appartiene.
  4. Un pessimista è colui che, quando ha scelto tra due mali, sceglie tutti e due.
  5. Chi disprezza il denaro disprezza tutto ciò per cui il denaro è speso.
  6. La democrazia significa semplicemente il blaterare, l’incoerenza e l’invidia di molti contro i pochi saggi e i dotti.
  7. Il voto è il cardine della democrazia. È anche il suo più grande dolore.

3. Frasi sull’ipocrisia in amore e matrimonio

Oscar Wilde non risparmia neanche l’amore e il matrimonio dai suoi strali contro l’ipocrisia.

  1. Gli uomini sposano per stanchezza, le donne per curiosità: entrambi ne sono delusi.
  2. Tra marito e moglie esiste sempre un incessante scambio di reciproci servizi, che è avvilente solo quando il denaro serve da intermediario.
  3. Solo gli superficiali non giudicano dalle apparenze. Il vero mistero dell’amore è più alto di tutti i segreti.
  4. C’è sempre qualcosa di ridicolo nelle emozioni degli altri.
  5. Il momento migliore per fare i complimenti a una donna è quando le sta parlando un altro uomo.
  6. Un uomo può essere felice con qualsiasi donna, purché non l’ami.
  7. Le donne amano con l’orecchio, proprio come gli uomini amano con l’occhio.
  8. La vecchiaia ha i suoi piaceri, che la gioventù non può apprezzare.

4. Frasi sull’ipocrisia nell’alta società

Wilde non risparmia neppure l’alta società del suo tempo, descrivendone spietatamente i vizi e l’ipocrisia.

  1. Soltanto i superficiali non giudicano dalle apparenze. Il vero mistero del mondo è il visibile, non l’invisibile.
  2. Per la maggior parte della gente, essere compresi vuol dire essere lodati.
  3. Nel mondo c’è solo una tragedia: non ottenere ciò che si desidera.
  4. La moda è una forma di bruttezza talmente intollerabile che dobbiamo cambiarla ogni sei mesi.
  5. La moda è quello che uno indossa di persona. Lo stile è come lo si indossa.
  6. Una buona cravatta è il primo passo serio nella vita.
  7. Date alle donne occasioni adeguate ed esse saranno capaci di tutto.
  8. Per gli inglesi l’unica prova certa di colpevolezza contro qualcuno è l’aver vissuto all’estero.
  9. Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
  10. Le buone maniere sono il mascheramento benevolo dei difetti sociali.
Leggi anche  150 Frasi Tristi Sulla Vita

5. Frasi sull’ipocrisia nella religione

Wilde non risparmia la religione e la chiesa dalle sue critiche all’ipocrisia.

  1. Qualunque cosa, tranne la Virtù, può essere perpetrata sotto il manto della Religione.
  2. La Chiesa è sempre disposta a perdonare i peccatori purché pecchino secondo gli insegnamenti della Chiesa.
  3. Ogni grande rivoluzione morale comincia dall’eresia per giungere all’ortodossia e finire nella follia.
  4. Quando i missionari approdano con la Bibbia e il coltello, non c’è scampo per i nativi.
  5. Ci sono tre cose che durano troppo a lungo: la Messa, una visita di condoglianze e la vita.
  6. La preghiera deve essere la chiave del mattino e il catenaccio della sera.
  7. Solo quando si è perso tutto si è liberi di fare qualsiasi cosa.
  8. La conversione è il più egoistico dei piaceri umani.
  9. La conversione è tra le esperienze più soggettive fra tutte quelle che possono capitare a un uomo.

6. Frasi sull’ipocrisia nell’arte

Da scrittore e artista qual era, Wilde riserva alcune delle sue frasi più sagaci all’ipocrisia nel mondo dell’arte.

  1. Ogni volta che ascolto Wagner ho l’impressione che qualcuno mi stia facendo un grave torto personalmente.
  2. Wagner ha bei momenti ma orribili quarti d’ora.
  3. Se non si conosce il Greco nell’originale, è dannatamente poco elegante darlo a vedere.
  4. Il ritratto di Dorian Gray riflette tutta l’ipocrisia del mondo civilizzato.
  5. Tutte le grandi opere d’arte contengono in sé la loro duplice immagine.
  6. L’arte non esprime mai altro che se stessa.
  7. Non c’è nulla che l’arte ami di più che nascondersi nella natura.
  8. Gli artisti che cercano la perfezione in tutto realizzano molto poco.
  9. Solo gli artisti stupidi alterano o nascondono la loro identità.
  10. Le buone intenzioni non contano nell’arte, contano solo i risultati.

7. Frasi sull’ipocrisia nell’amicizia

L’amicizia non sfugge all’occhio critico di Wilde, che smaschera anche qui molta ipocrisia.

  1. Scegli sempre i tuoi amici tra i tuoi pari, e i tuoi nemici un poco al di sopra.
  2. Gli amici veri criticheranno di fronte a te e faranno elogi alle tue spalle.
  3. Come può una donna essere amica di un uomo se non gli è nemica di tanto in tanto?
  4. Fra amici non esistono né vincitori né vinti.
  5. Le lacrime sono l’ultimo grande tributo che il dolore si sente in dovere di pagare all’ipocrisia.
  6. Si scoprono i veri amici quando non si hanno più favori da chiedere loro.
  7. L’amico che ti rompe il cuore e poi ride delle tue sofferenze non è degno di essere chiamato amico.
  8. Un vero amico ti pugnala di fronte.
  9. Solo le persone che non provano emozioni forti sono capaci di simulare un’amicizia che non sentono.

8. Frasi sull’ipocrisia su se stessi

Con la consueta profonda comprensione della psicologia umana, Wilde smaschera anche l’ipocrisia che nascondiamo dentro noi stessi.

  1. Per conoscere davvero una persona bisogna guardare nei suoi momenti di silenzio.
  2. Tutti noi siamo nella fogna ma alcuni di noi guardano le stelle.
  3. Chiunque cerchi di cogliere in fallo gli altri proverà la stessa pena che destina loro.
  4. Sii sempre sincero, a meno che a mentire non ci guadagni qualcosa.
  5. Il supremo vizio è la superficialità. Tutto ciò che si capisce è ben detto, tutto ciò che non si riesce a capire è mal detto. È un’accusa che potremmo muovere spesso anche a noi stessi.
  6. La sincerità è fondamentalmente una posa.
  7. Il più grande degli ipocriti è colui che si inganna da solo.
  8. La coerenza è la virtù degli spiriti mediocri.
  9. Mentire, il più delle volte, è solo una questione di stile.
  10. Per la maggior parte della gente, essere compresi vuol dire essere lodati.
Leggi anche  130 Amanti Frasi Per un Amore Segreto

9. Altre frasi memorabili di Oscar Wilde sull’ipocrisia

Per concludere, ecco una selezione di altre celebri frasi di Oscar Wilde contro l’ipocrisia che non rientrano nelle categorie precedenti.

  1. Se dico la verità, nessuno mi crede. Se mento, mi credono subito.
  2. La società vive di ipocrisie e convenzioni: la sincerità la ucciderebbe.
  3. La più grande sciocchezza è esprimere un’opinione onesta su qualcosa di cui non si sa nulla.
  4. Di tutte le virtù cardinali è il Coraggio quello che conviene fingere di possedere, quando non lo si possiede.
  5. Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.
  6. Se vuoi raccontare la verità su te stesso, basta che dici quello che non hai fatto.
  7. L’ipocrisia è una commedia in molti atti, recitata da tanti attori.
  8. I critici sono coloro che sono usciti dalla stanza buia e ora ci dicono com’è fatta.
  9. Non c’è persona più facile da ingannare dell’impostore.
  10. Le persone si arrabbiano più per le conseguenze delle proprie azioni che non per le azioni stesse.
  11. Le persone che dicono sempre la verità sono quelle che non hanno il tempo di escogitare bugie divertenti.
  12. Vorrei poter amare il mio prossimo come me stesso – ma mi ritrovo ripetutamente a mancare di autostima.
  13. Le bugie migliori sono quelle che assomigliano di più alla verità.
  14. Spesso le persone cercano l’opinione degli altri non perché hanno fiducia in loro, ma perché vogliono far loro cambiare la propria.
  15. Tutti gli uomini uccidono le cose che amano, gli sciocchi lo fanno con un bacio velenoso, i codardi con una pugnalata alle spalle, i valorosi con una spada!
  16. Perfino i nostri peggiori difetti contribuiscono a renderci migliori di quanto non siamo.
  17. C’è solo una cosa peggiore dell’essere oggetto di chiacchiere, ed è non esserlo.
  18. In amore si inizia col brillare agli occhi di qualcuno e si finisce col bruciacchiare i suoi toast la mattina.
  19. È solo un pessimista a metà che può parlar bene del prossimo.
  20. Il segreto per godersi la vita è vivere pericolosamente. La fragilità umana è la nostra forza.
  21. Il pubblico ha un’insaziabile curiosità di conoscere ogni cosa, tranne ciò che vale la pena di sapere.
  22. Non c’è niente che renda più attraente una cosa quanto il proibirla.
  23. Un moralista è colui che gode dello spettacolo della propria anima allo specchio.
  24. Il vizio più diffuso è quello di consigliare agli altri.
  25. Tutti noi portiamo un fardello sulle nostre spalle e seguiamo cammini tortuosi. L’esperienza ci mostra quanto siamo simili gli uni agli altri.
  26. Siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi guardano le stelle.
  27. Chi vive senza peccato, scagli la prima pietra… un po’ più forte per favore, non ho sentito bene!
  28. Il progresso è il trionfo del cretino risoluto.
  29. Non c’è amore senza gelosia, come non c’è albero senza ombra.
  30. La società è sciocca nel condannare un’esperienza solo perch
  1. La società è sciocca nel condannare un’esperienza solo perché immorale, invece di condannarla perché noiosa.
  2. Viviamo in un’epoca in cui gli uomini si distinguono per le cose frivole che fanno seriamente e per le cose serie che fanno frivolmente.
  3. C’è solo una cosa che non possiamo permetterci nella vita, ed è un doppio standard di comportamento.
  4. Prima di giudicare gli altri, assicurati che la tua coscienza sia pulita e il tuo cuore puro.
  5. C’è più speranza per un buffone che per chi non ride mai.
  6. La vita è una malattia sessualmente trasmessa con esito sempre fatale.
  7. Le piacevoli qualità possono essere possedute o simulate dove necessario; le qualità non piacevoli vengono sempre simulate.
  8. Chi vive senza peccato, scagli la prima pietra… un po’ più forte per favore, non ho sentito bene!
  9. È rassicurante scoprire quanto poco i nostri amici sappiano di noi.
  10. Le donne si truccano tanto per sembrare belle quanto gli uomini mentono per sembrare buoni.
  11. Ci sono momenti in cui dire la verità non basta. Bisogna trovare qualcuno disposto ad ascoltarla.
  12. Si dovrebbe sempre fare quello che ci si sente in dovere di fare, per poi fermarsi un attimo a pensare se ne valeva davvero la pena.
  13. Se la tua morale ti fa soffrire troppo, forse dovresti cambiarla.
  14. La moderazione è una cosa di cui gli uomini parlano più che praticare.
  15. Il vero essenziale del matrimonio è l’ipocrisia ad uso della società.
  16. Ogni uomo di successo sa che c’è una sottile linea tra l’opportunismo e la visione lungimirante.
  17. La morale, come l’arte, consiste nel disegnare una linea da qualche parte.
  18. Il progresso non consiste nel sostituire un male con un altro male, ma con un bene.
  19. Siamo tutti brava gente mentre le cose vanno bene; è solo nelle avversità che si riconoscono gli ipocriti.
  20. Il potere logora chi non ce l’ha.
  21. Solo i superficiali non giudicano dalle apparenze. Il vero mistero del mondo è il visibile, non l’invisibile.
  22. Le lacrime sono l’ultimo grande tributo che il dolore si sente in dovere di pagare all’ipocrisia.
  23. Molte persone diventano buone per convenienza o necessità, non per scelta.
  24. Essere naturale è la cosa più difficile al mondo.
  25. Gli errori sono le porte del perdono divino.
  26. È solo quando perdiamo noi stessi che iniziamo a trovare noi stessi.
  27. Scoprirai che non c’è peggior bugiardo di colui che ha sempre detto la verità.
  28. Se c’è una cosa peggiore di commettere un errore, è aver paura di ammetterlo.
  29. Gran parte della saggezza della vita consiste nel distinguere i piaceri momentanei dalle gioie durature.
  30. Sii te stesso. Tutti gli altri ruoli sono già occupati.
  31. Non esiste amore più nobile e puro di quello che si prova quando si abbracciano due mezze verità.
  32. Un uomo che non cambia mai opinione non ne ha mai avuta una.
Leggi anche  150 Bello Frasi Buon Pomeriggio (con immagini)

CONCLUSIONE

Ecco una possibile conclusione per l’articolo sulle 130 frasi di Oscar Wilde sull’ipocrisia:

Le frasi di Oscar Wilde raccolte in questo articolo mettono a nudo, con la sua proverbiale arguzia, i molteplici volti dell’ipocrisia nella società e nell’essere umano.

Wilde smaschera senza pietà l’ipocrisia ovunque si annidi: nella politica, nella religione, nell’alta società, nelle relazioni personali e intime, nell’arte e persino dentro noi stessi. La sua profonda comprensione della natura umana emerge in ogni frase.

Oltre un secolo dopo la sua morte, le parole di Wilde sull’ipocrisia conservano una straordinaria attualità e capacità di farci riflettere. In un mondo dove l’apparenza domina sull’essenza, dove è fin troppo facile ingannare gli altri e se stessi, le frasi di Wilde sono uno stimolo a vivere con più autenticità e sincerità.

Ci ricordano che smascherare l’ipocrisia, negli altri ma soprattutto in noi stessi, e vivere in modo più trasparente e coerente con i nostri valori, è l’unico antidoto per una vita serena. Un invito a non lasciarsi corrompere dalle false convenzioni sociali e a coltivare virtù come l’onestà e il coraggio di essere se stessi.

Le 130 frasi contenute in questo articolo possono essere una bussola morale e intellettuale per orientarci in questo intricato viaggio che è l’esistenza umana. Sono un faro sempre acceso che può guidare le nostre scelte verso una maggiore autenticità e